Sito Web o Social Network… o entrambi?

La strategia migliore per la comunicazione aziendale

Una delle prime domande che si pongono gli imprenditori e i professionisti che vogliono allargare gli orizzonti della propria attività, è se sia meglio aprire un sito web o affidarsi ai social network. “Ma perché pagare un professionista per realizzare un sito web quando si può creare gratuitamente una pagina sui social? Il sito web è uno strumento superato? La pagina Facebook o Instagram può sostituirlo efficacemente? Questi dubbi nascono da una scarsa conoscenza sia dei social network che dei siti internet che sono entrambi validi strumenti di marketing ma che hanno prerogative diverse. Proviamo a fare un chiarezza analizzando caratteristiche, vantaggi e svantaggi di entrambi per fare una scelta corretta e finalizzata ad avere una buona presenza online.
I costi
Così come le piattaforme che propongono “sito gratis in 5 minuti” non offrono la soluzione giusta per presentare al meglio la propria azienda sul web, anche per comunicare efficacemente sui social network non basta scrivere un post ogni tanto. Occorre al contrario una strategia ed una pianificazione mirata che consideri anche soluzioni a pagamento come ad esempio Facebook Ads. Se vogliamo che la nostra attività online porti davvero clienti e profitti, dobbiamo affidarci a professionisti seri e competenti in grado di aiutarci a raggiungere tali obiettivi. In questo caso i costi saranno da considerare come un investimento per il futuro.
La proprietà
Il sito web, così come tutti i suoi contenuti, è di proprietà dell’azienda e lo sarà finché il proprietario deciderà di mantenerlo online. Facebook e tutti gli altri social network sono piattaforme che concedono spazio di appoggio per la propria pagina, ma si riservano anche il diritto di rimuoverne i contenuti, se non addirittura chiudere la stessa, in caso di non conformità con le loro direttive.
Il pubblico
Il sito web può essere visto da chiunque abbia una connessione internet, la pagina social solo dagli iscritti e dal proprio target di riferimento. Se è vero che dobbiamo concentrarci sul nostro target, tuttavia non bisogna dimenticare che più il nostro bacino di utenza è ampio maggiori saranno i benefici per la nostra azienda.
L’indicizzazione
Per migliorare la visibilità della propria azienda, una delle attività fondamentali è il posizionamento sui motori di ricerca. Purtroppo, nonostante i social network offrano alcuni strumenti al riguardo, questi sono ben poca cosa a confronto delle attività SEO(Search Engine Optimization) che possono essere fatte sul nostro sito web: dalla ricerca organica all’uso dell’e-mail marketing, fino all’uso degli stessi social network per arrivare al nostro sito web.
La Grafica
Il layout e la grafica delle pagine social (a parte la possibilità di poter scegliere tra alcuni stili predefiniti) non sono modificabili nemmeno nei colori, mentre un sito web è completamente personalizzabile. Questo permette di creare un’immagine aziendale unica e riconoscibile, totalmente diversa da quella delle aziende concorrenti.
La Struttura
Anche la struttura e la navigazione del sito web può essere personalizzata ed indirizzata verso contenuti mirati. La visualizzazione dei contenuti delle pagine Social è invece organizzata in ordine cronologico e questo crea inevitabilmente difficoltà nella ricerca.
L’interazione con gli altri canali
Un sito web si integra bene con altri canali di comunicazione. È possibile, ad esempio, attraverso speciali estensioni software, collegare gli articoli del blog ai vari social tenendoli di fatto sempre aggiornati con un semplice click.
Il contatto diretto con gli utenti
Per la comunicazione diretta con i clienti i social sono imbattibili. Si possono comunicare in maniera immediata nuove iniziative, offerte promozionali, fornire informazioni, ricercare pareri su prodotti e servizi, rispondere a domande e dubbi.
L’analisi dei dati
Sia i social network sia il sito web possiedono strumenti di Data Analisys. Tuttavia, mentre le statistiche dei social non sono personalizzabili, le possibilità di analisi offerte da un sito web (ad esempio attraverso Google Analytics) sono nettamente migliori e permettono di elaborare strategie mirate.
La reputazione
La reputazione aziendale è sempre importante ma su internet ancora di più. L’idea che i nostri clienti si fanno della nostra azienda è limitata a quello che vedono sul web. Se presentiamo la nostra azienda solo attraverso uno strumento gratuito come Facebook o Instagram, potremmo dare l’idea di non volere investire sulla nostra immagine aziendale. Presentarsi invece attraverso un sito web di ultima generazione e con una valida strategia di marketing, può far crescere la nostra reputazione sia on-line che off-line.
In questo articolo abbiamo analizzato i pro e contro di entrambe le strategie di comunicazione e abbiamo visto che il sito web rappresenta online la nostra azienda ed è il punto di partenza ma anche di arrivo di tutte le sue attività. Attraverso le pagine social invece, riusciamo ad attivare un dialogo con gli utenti che rafforza il nostro brand e ci fornisce importanti informazioni sulla sua percezione.
Sito web e social network sono entrambi importanti strumenti di comunicazione che non devono essere visti come separati o concorrenti tra loro, ma devono far parte di una visione strategica integrata indispensabile per il raggiungimento dei nostri obiettivi di marketing.

Giuseppina Perrone